Terroir

I nostri 7 ettari di vigneto si sviluppano su di un comprensorio esposto a sud, a 350 m slm.

La formazione geologica del territorio di Albugnano risale al Miocene-Langhiano (ca.15 Mln di anni fa) . Il suolo è prevalentemente arenitico-marnoso e originato dall’affioramento di sedimenti marini, per cui non è raro il ritrovamento di fossili al suo interno.
A differenza di quest’ultimo, il terreno dove sono impiantati tutti i nostri vigneti è caratterizzato da una matrice argillosa, ricca di agglomerati calcarei, arenitici e marnosi
(Cretacico sup. - Eocene, oltre 60 Mln di anni fa).

Proprio questi ultimi arricchiscono il suolo di elementi minerali che permettono alla vite di produrre uve ricche di sostanze polifenoliche, indispensabili per ottenere vini di qualità. Ciascuna delle 7 varietà che coltiviamo è disposta sul territorio in modo da assecondarne il più possibile le specifiche esigenze microclimatiche.

Vigneto

L’azienda viene condotta seguendo i protocolli di lotta integrata e minimizzando l’utilizzo dei prodotti chimici, sia per il contenimento delle malattie che nella gestione del suolo. Ciò è possibile grazie all’esperienza maturata negli anni, che ci permette di guidare lo sviluppo della pianta durante tutto l’anno, attraverso il compimento di operazioni mirate nel momento adatto.

Cantina

L’uva, raccolta a mano e trasportata in cassette, viene portata con cura alla cantina cercando di preservare al massimo la sua integrità. I grappoli vengono dapprima sgranati e poi gli acini pigiati sofficemente. Nei tini, il pigiato inizia la fermentazione, ovvero il momento in cui il mosto si trasforma e tutte le proprietà accumulate nelle bucce passano al vino. Ecco che il lavoro svolto lungo tutto l’anno inizia a prendere forma!
In base alla valutazione del nostro enologo Mauro, il vino giovane viene destinato il prima possibile alla maturazione in botti di acciaio o in barrique, dove riposerà a lungo, evolvendosi nel tempo e nel silenzio della cantina. Al momento giusto, il vino viene imbottigliato, ma il suo viaggio non è ancora concluso. Le bottiglie vengono coricate e messe a riposare per iniziare l’affinamento, fase cruciale durante la quale il vino evolve nel gusto e nell’aroma.
La nostra barricaia ospita barrique (225 lt) e tonneau (500 lt) di rovere francese dove, a temperatura e umidità controllate, riposano le i nostri Albugnano DOC Superiore e di Freisa d’Asti DOC Superiore.